TOUR LE CAPITALI BALTICHE

 

1° giorno

Ritrovo dei Partecipanti, trasferimento all’aeroporto e partenza con volo per Vilnius. Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con assistente locale e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno

Prima colazione in Hotel e mattinata dedicata alla visita della città: la città Vecchia, oltre 1.200 edifici, di architettura gotica, rinascimentale, barocca e classica; visita dell’Università. Pranzo. Nel pomeriggio escursione al castello di Trakai, posto su uno degli isolotti del Lago Galve e collegato da un pittoresco ponte pedonale all’isola dei Caraiti. La fortezza gotica andò in rovina a metà del XVII secolo, durante le guerre con i Russi. Il castello fu ricostruito fra il 1951 e il 1962, ed ora campeggia sul lago con la sua sagoma in mattoni rossi, con le mura merlate e le torri, simile ad un manieri delle fiabe. Cena e pernottamento in Hotel.

3° giorno

Prima colazione in Hotel e partenza in pullman privato per Riga. Sosta presso la Collina delle croci sulla quale si affastellano, in una selva impressionante, o appese alle più grandi. Nello slargo antistante la collina, è la grande croce di legno con Cristo bronzeo, donata da Giovanni Paolo II in occasione della sia visita alla collina nel 1993. La tradizione di porre croci in questo sito risale al risorgimento nazionale e alle rivolte antizariste della seconda metà del secolo XIX. In epoca sovietica le croci simboleggiavano la resistenza lituana; per questo la collina veniva regolarmente spianata dalle autorità, per risorgere tuttavia poco dopo ancora più alta. Oggi il logo rimane meta di devoti pellegrinaggi. Arrivo a Riga e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città per ammirare, tra le antiche e tortuose vie di riga, monumenti di architettura romanica, gotica, barocca e classica: il Duomo, (la chiesa più grande del Baltico), l’arsenale, la Cattedrale di S. Maria, le chiese di S. Pietro, S. Giacomo e S. Giovanni. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in Hotel.

5° giorno

Prima colazione in Hotel. Partenza in pullman per la città di Sigulda, centro medievale situato in una delle aree più pittoresche della valle del Gauja: rapide rocce e caverne di arenaria rossa si stagliano su entrambi i lati del fiume; visita di Sigulda e del Castello Turaida (dall’antico “Tor Aida” che significa “Giardino di Dio”), risalente al XIII secolo. Pranzo. A fine pomeriggio arrivo a Tartu, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

6° giorno

Prima colazione in hotel. Visita guidata della città di Tartu, antico sito la cui fondazione risale al 1030 e che raggiunse il suo massimo splendore nel medioevo, quando fu conquistata dai cavalieri teutonici, e visita dell’antica Università. Pranzo in corso di visita. Al termine, partenza per Tallinn via Rakvere. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

7° giorno

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita della città: il centro della città, giunto a noi quasi intatto, il Castello Toompea, un tempo residenza dei feudatari, la piazza del Mercato con il Municipio, imponente edificio in stile gotico, la chiesa del Santo Spirito, il vecchio orologio, la Porta del Mare, sovrastata a destra dalla Grassa Margherita la più grande torre della città. Pranzo. Nel pomeriggio escursione a Kadriog e visita del Palazzo. Questo famoso complesso, che sorge sul pendio calcareo del monte di Lasnama, fu voluto come residenza estiva dallo zar Pietro il Grande. Il suo nome, letteralmente “Valle di Caterina”, venne scelto in onore di sua moglie, la zarina Caterina I. la costruzione del palazzo in stile barocco iniziò nel 1718 su progetto    dell’architetto italiano Nicolò Michetti. Cena e pernottamento in Hotel.

8° giorno

Prima colazione in Hotel. Trasferimento in aeroporto per partenza con volo per l’Italia.