ALTO LAZIO

 

1° giorno

Partenza in mattinata in pullman GT. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo a Civita di Bagnoregio e visita di questo suggestivo villaggio quasi interamente disabitato, posto su un colle tufaceo minacciato dalle frane; è detta per questo “la città che muore”. Nel tardo pomeriggio proseguimento per Tarquinia. Sistemazione, cena e pernottamento in Hotel.

2° giorno

Prima colazione in Hotel e trasferimento a Cerveteri. Giornata dedicata alle lezioni di archeologia e agli scavi simulati presso la necropoli in collaborazione con il Centro Integrato di Archeologia Sperimentale “Archeoteca”. L’Archeoteca mette a disposizione supporti multimediali, attrezzature e materiale didattico per attività interattive, come la ricostruzione di ambienti e situazioni di secoli lontani e la manipolazione di antichi materiali alla maniera degli artigiani di un tempo. Possibilità di scegliere fra varie tipologie di programmi. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro in Hotel. Cena e pernottamento.

3° giorno

Prima colazione in Hotel e visita della necropoli etrusca si Tarquinia che conserva tombe che vanno dal VII sec. a.C. fino all’età romana, decorate con affreschi di eccezionale valore. Il visitatore che scende nelle tombe viene trasportato nel cuore della grandi famiglie etrusche, nei padiglioni di caccia, all’interno delle case, e diventa testimone delle loro cerimonie e delle loro feste tra danzatori, musici, commensali e servi silenziosi. Al termine visita del Museo Etrusco. Pranzo libero. Al termine della visita partenza per il rientro. Arrivo entro le ore 21.00.