HUNDERTWASSER

 

“ se il confine fra la terra ed il cielo, il passaggio, quasi, dall’uomo a Dio, viene annientato dalla linea retta, allora si distrugge qualsiasi relazione fra gli uomini e ciò che è loro superiore – tutto ciò che giace sotto il cielo appartiene alla natura. Le strade ed i tetti vanno riempiti di alberi”

Hundertwasser

1° giorno            

Partenza in mattinata in pullman GT via autostrada, soste lungo il percorso. Arrivo a Vienna e  visita del Ring, la grande arteria lungo la quale sono situati l’Opera, il museo di Storia dell’Arte, il Parlamento, il Municipio, l’Università, il teatro nazionale e la Chiesa Votiva. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

2° giorno            

Prima colazione in Hotel e giornata dedicata alla visita della città. In mattinata visita del Belvedere, maestoso palazzo con splendidi giardini che fu costruito come residenza estiva del principe Eugenio di Savoia. All’interno del palazzo si trova un museo d’arte che contiene importanti opere di artisti come Klimt, Schiele, Renoir, Van Gogh e Monet. Nel pomeriggio continuazione della visita dei monumenti più caratteristici di Vienna, la cattedrale di S. Stefano, la più bella chiesa gotica d’Austria, la Hofburg, residenza imperiale degli Asburgo  e monumentale testimonianza della cultura artistica del paese. Cena e pernottamento in Hotel.

3° giorno            

Prima colazione in Hotel. In mattinata visita del palazzo di Schonbrunn, stravagante ed eccessivo esempio di rococò austriaco, utilizzato dalla famiglia imperiale degli Asburgo come residenza estiva. Nel pomeriggio visita del Museumsquartier, città dei musei ufficialmente aperta nel giugno 2001; un vero e proprio quartiere culturale che riunisce edifici che rappresentano i più diversi stili architettonici e le più svariate discipline artistiche. All’interno del Museumsquartier si trova il Leopold Museum che contiene opere di artisti come Schiele, Klimt, Munch, Kokoschka e molti altri.

4° giorno            

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla scoperta di Hundertwasser a Vienna. Punto di partenza è la Kunsthaus, a metà strada tra atelier e museo, tra casa e boutique ristorante, descrive minuziosamente alcune delle opere maggiormente significative dell’architetto. A pochi isolati si trova poi la Hundertwasserhaus, un edificio singolare e senza eguali al mondo: un trionfo di colori, stili differenti, linee curve, pareti levigate, storte, luccicanti oppure opache. Di fronte il centro commerciale “Village” e sempre a Vienna la “Spittelau”, un singolare inceneritore di rifiuti: dietro alla facciata multicolore, all’ombra di un enorme minareto blu, ornato di un’enorme sfera dorata, produce energia pulita per gli abitanti del quartiere in cui si trova.  Nel pomeriggio partenza verso Graz. Sosta a Wiener Neustadt per la visita dell’autogrill ridisegnato nel 1986 da Hundertwasser e a Bad Blumau dove Hundertwasser ha realizzato il suo più grande progetto, ovvero  un villaggio termale dalle cupole dorate e dalle facciate colorate. Arrivo quindi a Graz, sistemazione cena e pernottamento in Hotel.

5° giorno            

Prima colazione in Hotel e visita della città. Si potranno ammirare l’Hauptplatz, il cinquecentesco palazzo Landhaus, sede del parlamento regionale, e l’Uhrtum, la celebre torre divenuta il simbolo di Graz. Nel primo pomeriggio partenza per il rientro con sosta a Barnbach, piccola cittadina austriaca famosa per la chiesa di Santa Barbara, ridisegnata nel 1984 da Hundertwasser. Arrivo previsto in serata entro le 21.00